BAMBILAT homepageper la mamma che sceglie il meglio, e risparmia


Uso dei farmaci durante l'allattamento

I farmaci passano nel latte e di conseguenza possono raggiungere anche il bambino.
Possono inoltre ridurre la produzione di latte e modificarne la composizione.

La mamma che allatta dovrebbe perciò assumere solo farmaci "indispensabili", prescritti dal medico, evitando l'autoprescrizione e l'abuso di medicinali non necessari.
Se non è possibile farne a meno è fondamentale che i medicinali siano assunti subito dopo una poppata e cercando di evitare l'allattamento nelle ore immediatamente successive. In ogni caso è bene sorvegliare lo stato di salute del lattante e riferire tempestivamente al pediatra la comparsa di eventuali effetti collaterali.
 
Ci sono farmaci che non sono sconsigliati (paracetamolo, acido acetilsalicilico, amoxicillina) ma per la posologia e per il metodo di somministrazione è sempre meglio consultare il medico.
 
 
Quando consultare il medico

E' opportuno consultare al più presto il pediatra se:
  • non riuscite ad attaccare correttamente il bambino al seno (per capezzolo piccolo o rientrante)
  • il bambino, dopo le prime 2 settimane, cresce, nei primi 3 mesi, meno di 150 g a settimana
  • il seno duole, e/o si presenta caldo e arrossato
  • se siete ammalate e dovete curarvi con farmaci diversi da quelli prima indicati.
 
 
 
   Farma 1000 Srl (P.IVA 12547530759)     
 
BAMBILAT 1
Latte in polvere per lattanti.

BAMBILAT 2
Latte in polvere di proseguimento.

BAMBILAT HA
Latte in polvere per lattanti ipoallergenico.

BAMBILAT AR
Latte in polvere antirigurgito.

BAMBILAT AC
Latte in polvere anticoliche.

CIUCCIOMED
Succhiotto per uso medicinale.


Valori nutrizionali
Tracciabilità
Controllo

Il prezzo più basso
Confronti


Distribuzione
Domande frequenti
News
Contatti
Mappa

Press Room